Robot a guida autonoma consegna le pizze a domicilio grazie al 5G

L’operatore telefonico svedese Tele2 ha annunciato un accordo con Foodora, colosso tedesco del food delivery per il lancio di un robot su ruote a guida autonoma, di nome Doora, connesso in 5G, cui è stato affidata una “missione” particolare: portare le pizze a domicilio ai cittadini di Stoccolma! Tecnicamente parliamo di un hoverboard.

L’iniziativa è in fase di test, ma le prospettive sono promettenti anche grazie al  traffico di Stoccolma, piuttosto sostenibile, che semplifica molto la vita a Doora. Allo stesso tempo si tratta di un esperimento molto interessante di applicazione dell’Internet of Things, al mondo del commercio al dettaglio.

Doora si presenta sostanzialmente come contenitore per le pizze a forma di cubo appoggiato su due ruote motorizzate. Vediamolo in azione in questo video pubblicato da Tele2:

Essendo connesso alla rete 5G di Tele2, l’hoverboard può percepire l’ambiente circostante, comunicare con i suoi server e ricevere la mappa e il tragitto per la consegna, che poi svolgerà senza assistenza grazie alla guida autonoma.

Doora ha una telecamera che invia informazioni in tempo reale tramite 5G a Foodora, che può tracciare e seguire il robot e inviare rapidamente i dati anche al cliente, che così a sua volta potrà individuare sulla mappa dove si trova il bot-rider lungo il tragitto.

È fantastico poter condurre questo test insieme all’innovatore Foodora” – ha affermato Stefan Trampus – Business Area Manager per il mercato aziendale di Tele2 – “Oggi abbiamo l’opportunità di mostrare vantaggi tangibili sia per i consumatori, che per le aziende grazie al 5G e all’IoT. Parliamo di stabilità, risposta rapida e massima velocità“.