I-RIM 3D, tre giorni di eventi dedicati ai robot e alle macchine intelligenti

Parte oggi I-RIM 3D, la 3 giorni dedicata alla robotica e alle macchine intelligenti ospitata all’interno dell’evento virtuale “Maker Faire Rome – The European edition”. Per le giornate del 10, 11, 12 dicembre è previsto un programma ricco di appuntamenti aperti ad un pubblico di curiosi e addetti ai lavori (clicca qui per il programma completo).

Si tratta di una manifestazione unica in formato blended, digitale e fisico.” – ha dichiarato in una nota Antonio Bicchi, presidente di I-RIM (Istituto di Robotica
e Macchine Intelligenti) – “Abbiamo raggruppato i massimi esponenti del mondo della robotica in un unico evento straordinariamente accessibile a tutti. Abbiamo curato anche quest’anno il Padiglione della Robotica di Maker Faire Rome – The European edition, uno dei padiglioni tradizionalmente più visitati”.

Giunta alla sua seconda edizione, I-RIM 3D costituisce già un riferimento per chi vuole fare innovazione tecnologica: un punto di incontro tra ricerca e industria, dove confrontarsi su temi importanti come l’elaborazione del Piano Nazionale della Ricerca 2021-2027 e le nuove iniziative legate al rilancio dell’economia italiana che non può non passare dalla ricerca e dall’innovazione nella robotica e nelle macchine intelligenti.

L’edizione di quest’anno è stata curata dai soci I-RIM Barbara Mazzolai, direttrice del Centro di Micro-BioRobotica (CMBR) dell’Istituto Italiano di Tecnologia e da Domenico Prattichizzo, professore dell’Università di Siena e ricercatore dell’Istituto Italiano di Tecnologia.

Siamo molto felici di questo secondo appuntamento all’interno di Maker Faire che consolida il ruolo della robotica e delle machine intelligenti nella nostra società e raccoglie interventi importanti da tutti i centri di robotica in Italia.” – spiega Barbara Mazzolai Direttrice del Centro di Micro-BioRobotica IIT – “Al tempo stesso, in questa edizione I-RIM 3D si apre verso il pubblico generalista, soprattutto con le tavole rotonde moderata da giornalisti proprio con l’intento di accorciare la distanza tra il mondo della ricerca e ipotenziali fruitori delle tecnologie”.

Nel corso di I-RIM 3D si svolgerà anche la seconda conferenza italiana di Robotica e Macchine Intelligenti, durante la quale saranno presentati i risultati delle ricerche più recenti dei maggiori laboratori e centri di ricerca italiani, con una particolare attenzione alle nuove prospettive e opportunità del nostro Paese nei settori scientifici, tecnologici e produttivi della Robotica e delle Macchine Intelligenti.

Il programma prevede poi , tra l’altro, 4 tavole rotonde su industria, salute, spazio, evoluzione del genere umano e politiche per lo sviluppo del Paese; più di 140 seminari scientifici; sessioni plenarie con ospiti internazionali come Jamie Paik, Oussama Khatib, Brad Nelson e Barbara Webb; 11 workshop sui temi più importanti della robotica e machine intelligenti; e infine stand virtuali del Padiglione I-RIM 3D Expo (11, 12, 13 dicembre), ossia stanze virtuali con collegamenti in diretta dai laboratori dei centri di ricerca soci di I-RIM.