Grande successo a Pechino per la World Robot Conference

Si è svolta a Pechino l’annuale World Robot Conference 2021 (13 e 14 settembre). Oltre ai “tradizionali” robot di servizio, l’evento quest’anno ha visto in esposizione una vasta gamma di campi di applicazione della robotica: dalla ricerca nello spazio a quella nelle profondità marine, dalle fabbriche e i laboratori fino ai campi coltivati e dai grandi progetti alla vita quotidiana delle persone.

Più di 110 imprese e istituzioni di ricerca scientifica hanno esposto oltre 500 prodotti che rappresentano nuove tecnologie nei segmenti a monte e a valle della catena industriale della robotica.

Tra i momenti salienti, spicca una dimostrazione dal vivo di chirurgia ortopedica assistita da robot che ha riscosso grande successo. Guidato da un sistema di tracciamento ottico, un braccio meccanico controllato da una console computerizzata ha abilmente eseguito l’intervento su una riproduzione della colonna vertebrale umana.

Secondo l’Ufficio Nazionale di Statistica, la produzione di automi industriali cinesi è aumentata da 72.000 unità nel 2016 a 212.000 nel 2020. I produttori di robot di servizio e che svolgono funzioni speciali in Cina hanno ottenuto entrate per 52,9 miliardi di yuan (circa 8,21 miliardi di dollari) l’anno scorso, con un aumento del 41% rispetto al 2019.

Ma Qinghai, direttore generale di Smc Investment Management China Co., Ltd., ha dichiarato che con il rapido sviluppo dell’industria cinese dei robot, sono emersi molti nuovi scenari di domanda e di applicazione, che hanno incoraggiato la sua azienda a sviluppare nuove tecnologie e prodotti.

Al momento, il 60% dei prodotti della compagnia vengono utilizzati nell’automazione e nelle industrie legate ai robot, principalmente nei settori dei semiconduttori, delle nuove energie e della biomedicina.
Il forte sviluppo dell’industria robotica cinese rappresenta una grande opportunità per Smc. Nei primi otto mesi dell’anno abbiamo visto aumentare le vendite di oltre il 50%“, ha precisato Ma.

Zhang Jin, vice presidente di Siasun Robot & Automation Co., Ltd., ha osservato che a causa della pandemia di Covid-19, la domanda oltreoceano di robot industriali ha continuato a crescere e che le esportazioni della società sono più che triplicate quest’anno.