Giappone, lupi-robot contro gli attacchi degli orsi

Nella città giapponese di Takikawa, nell’isola settentrionale di Hokkaido, sono stati recentemente installati due lupi-robot. Il prototipo dell’androide – ideato dalla società Ohta Seiki – è denominatoMonster Wolf’, ed è utilizzato per spaventare i sempre più numerosi orsi che dai boschi irrompono nei centri abitati.

I due robotic wolf – riporta il sito americano vice.com – hanno un aspetto mostruoso, e sono stati comprati a settembre dalle autorità cittadine dopo l’ennesima incursione di orsi neri fino ai quartieri residenziali della città.

Il prototipo è grande circa un 1 metro, ha quattro zampe ed è posizionato su un’asta in modo che sia visibile da lontano. Quando un animale selvatico come un orso si avvicina, questo viene rilevato da un sensore a infrarossi ed il lupo emette un forte rumore mentre scuote la testa e si accendono i Led rossi al posto degli occhi. Il robot è programmato per emettere 60 tipi di suoni diversi cosicché gli orsi non si abituino.

La Ohta Seiki ha venduto dal 2018 altri 70 esemplari del robot in 62 località del Paese. La città di Takikawa starebbe pensando di introdurre il lupo meccanico su larga scala se il periodo di prova continuerà a dare buoni esiti.