Gatto-robot giapponese per la ricerca senza sperimentazione sugli animali (video)

Un team formato da due professori giapponesi dell’Università di Osaka ha sviluppato un robot in grado riprodurre i movimenti neuromuscolari degli animali. Potrà essere utile sia nel campo della biologia che in quello della robotica, senza bisogno di sperimentare sugli animali da laboratorio.

I ricercatori Yoichi Masuda e Masato Ishiawa, nello specifico, sono riusciti a realizzare un robot a quattro zampe in grado di riprodurre esattamente i movimenti di alcuni animali.  I dettagli del progetto sono pubblicati sulla rivista “Frontiers in Neurorobotics”.

Il quadrupede meccanico è stato realizzato con gambe guidabili e schienale alto che, insieme, gli consentono di produrre movimenti flessibili e controllabili in coppia. Il robot è inoltre dotato di motori che lo aiutano a produrre le caratteristiche muscolari di un animale.

Vediamo il suo funzionamento in questo video pubblicato dai ricercatori

Gli scienziati, in particolare, hanno  studiato ulteriormente i meccanismi di movimento di un gatto per generare il suo modello di deambulazione e il risultato è stato il robot in questione.

Secondo i suoi creatori, questo robot aiuterà gli scienziati nell’acquisire conoscenze sugli animali senza utilizzare veri animali. Ha dichiarato a riguardo Masuda: “Un’ulteriore combinazione di robotica e biologia attraverso la creazione di robot che imitano le strutture degli animali e i loro movimenti potrebbe diventare il primo passo verso la comprensione dei principi alla base dei comportamenti degli animali e degli esseri umani”.