Nasce in Danimarca nuovo hub produttivo per Universal Robots e Mobile Industrial

Lo studio internazionale di architettura 3XN si è aggiudicato il concorso per la progettazione della sede di Cobot Hub a Odense in Danimarca. Circa 20mila metri quadrati di superficie per un hub che entro il 2023 diventerà il nuovo quartiere generale di due importanti società di robotica: Universal Robots (UR) e Mobile Industrial Robots (MiR).

Il nuovo headquarter – riporta un comunicato –  è stato pensato per migliorare la collaborazione e il benessere dei dipendenti e dare allo stesso tempo ambienti dedicati alla ricerca e allo sviluppo dei robot. Gli uffici delle due società sono attualmente dispersi in cinque diverse sedi a Odense e gli spazi attualmente occupati non bastano più a ospitare lo sviluppo della produzione.

UR e MiR, in particolare, sono specializzate in robot collaborativi (cobot), che condividono i loro spazi di lavoro con gli esseri umani. Dopo la crescita significativa degli ultimi anni, il nuovo hub sarà determinante per lo sviluppo delle due aziende.

«Abbiamo lavorato a stretto contatto con gli utenti dell’edificio fin dall’inizio del processo e abbiamo condotto numerose interviste per definire ciò che il nuovo edificio dovrà offrire.” – ha dichiarato l’architetto Audun Opdal, senior partner di 3XN – “La sede ospiterà due società, indipendenti tra loro, che necessitano di tutto: dai tradizionali spazi per uffici ai laboratori, alle “sale giochi” dei robot creativi, dove vengono sviluppate le macchine del futuro».

Il progetto architettonico prevede una struttura portante in legno, materiale che in futuro potrà essere riciclato e riutilizzato, bello esteticamente e adatto per la sua capacità di immagazzinamento della CO2 nel suo ciclo di vita.