Robot “bipede” percorre 5 km grazie all’apprendimento automatico

Un nuovo robot “bipede” sviluppato dalla Oregon State University, e prodotto dalla società Agility Robotics, ha stabilito un record percorrendo 5 chilometri in poco più di 53 minuti, senza l’aiuto di cavi e con una singola ricarica della batteria.

“Cassie” – questo è il suo nome – è stato sviluppato sotto la direzione del professore di robotica Jonathan Hurst con una sovvenzione da 1 milione di dollari dall’Agenzia per i progetti di ricerca avanzata del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Secondo i suoi inventori è il primo robot a due gambe ad utilizzare l’apprendimento automatico per controllare l’andatura su un terreno all’aperto.

Così come possiamo vedere in questo video pubblicato da Agility Robotics

Il bilanciamento dinamico – hanno spiegato i ricercatori – è la chiave di volta nella realizzazione di robot bipedi. Come visto nel video, è fondamentale per la capacità di mantenere l’equilibrio mentre si cambia posizione o si è in movimento.

Cassie”, le cui ginocchia si piegano come quelle di uno struzzo, ha imparato a funzionare da solo utilizzando un algoritmo di apprendimento automatico che lo ha aiutato con infinite sottili regolazioni per rimanere in posizione eretta durante il movimento.