Le soluzioni per di Seco per l’IoT quotate in borsa

Seco – gruppo italiano tra i leader nella miniaturizzazione di computer e fornitore globale di soluzioni per l’Internet of Things – ha comunicato l’avvio del percorso di quotazione in Borsa.

L’obiettivo è il segmento STAR, dove sarà collocato fino al 40% del capitale. Secondo quanto riportato da Affari & Finanza di Repubblica, Seco ha chiuso il 2020 con ricavi delle vendite per 76,1 milioni di euro, in salita del 16,4% rispetto al precedente esercizio, con un margine operativo lordo a 15,9 milioni di euro, in miglioramento del 35,3%. Si punta ora all’internazionalizzazione del gruppo, con un’occhio di riguardo ai mercati della Cina e Stati Uniti, oltre che europei.

Nell’ultimo anno, Seco ha lanciato venti prodotti e collaborato al varo di Biorespira, ventilatore polmonare portatile utilizzato per assistere i malati di Covid 19. Il fiore all’occhiello della società – realizzato nel 2013 – è Udoo, un micro computer open source per il mondo degli studenti, degli sviluppatori e dell’Internet of Things. Intorno a Udoo è nata una comunità di oltre 100mila sviluppatori in tutto il mondo che lo utilizzano aggiornandolo costantemente.