L’umanoide Pepper sale a bordo di Costa Crociere

La nave da crociera Costa Diadema imbarca come assistente il robot che interagisce con le emozioni umane

Balla, svolge in compagnia le attività ludiche e  scatta i selfie con gli ospiti della nave, ma soprattutto fa da assistente virtuale per ogni tipo di richiesta.

E’ l’umanoide Pepper, creato dalla francese Aldebaran e sviluppato dalla giapponese Softbank Robotics: alto 120 cm, pesa 29 kg, interagisce con le persone riconoscendo le principali emozioni umane e adattandosi all’ambiente circostante.

Oggi cinque prototipi di Pepper sono stati reclutati da Costa Diadema, ammiraglia della flotta Costa Crociere: il suo know how è perfetto per il ruolo di assistente-tuttofare (per altro debitamente impostato può parlare la lingua del suo interlocutore!).

Con una autonomia di 12 ore interagisce con persone e ambiente tramite sei laser e speciali sensori 3D. Mentre un tablet touch da 10” viene utilizzato per illustrare le informazioni ai passeggeri come possiamo vedere in questo simpatico video promozionale

Gli umanoidi sono entrati in servizio nei giorni scorsi durante lo scalo di Marsiglia.Sarà un periodo di prova su tutte le crociere della durata di una settimana nel Mediterraneo. Se li test sarà positivo, i cinque Pepper entreranno a far parte dell’equipaggio in pianta fissa.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO