La danza dei droni di Intel: un’incredibile spettacolo da record

Intel ha fatto "danzare" cento droni insieme sulle note di Beethoven: uno show suggestivo e da record. E per il business dei fuochi d'artificio...

Intel ha lanciato un’idea particolarmente suggestiva: utilizzare i droni come fuochi di artificio creando uno scenario danzante!

Facciamo subito “parlare” le immagini attraverso questo bellissimo video

https://www.youtube.com/watch?v=teQwViKMnxw

Questa incredibile esibizione, sulle note della Quinta sinfonia di Beethoven, è andata in scena nelle scorse settimane presso l’aeroporto di Tornesch in Germania, e il video realizzato oggi sta diventando un vero e proprio fenomeno virale. L’idea era quella di sostituire i fuochi d’artificio con i droni, e il risultato è stato uno show da Guiness dei primati: mai infatti in precedenza si era assistito a un volo simultaneo di droni di tale complessità (anche come numero dei singoli UAV protagonisti).

La performance si è tenuta grazie al monitoraggio di un equipaggio da terra che ha guidato i droni attraverso un software Intel: questi sono stati illuminati e liberati in volo al ritmo della musica eseguita da un’orchestra dal vivo!

Non si era mai visto in precedenza una tale concentrazione di droni, per di più coinvolti in un’operazione simultanea. Chiaro che siamo nei dintorni del puro intrattenimento e non di un utilizzo professionale. Ma il business dei fuochi d’artificio, riprodotti nell’esibizione tedesca, potrebbe volgere con interesse il proprio sguardo verso questo happening ecosostenibile.

Si, perchè in tema di “giochi di luce nel cielo” si otterrebbe un calo dei costi dal momento che i droni possono riutilizzati in volte successive; l’inquinamento sarebbe ridotto al minimo perchè gli UAV non bruciano polvere pirica: Senza contare che si eviterebbero spaventi per i nostri animali in assenza di botti!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here