Il riscaldamento di casa a portata di smartphone con il Termostato Connesso Netatmo

Il Termostato Connesso di Netatmo consente di gestire e controllare il riscaldamento della casa con ogni dispositivo mobile. È dotato di una serie di funzioni avanzate per garantire il massimo comfort e un risparmio sui consumi fino al 37%

Gestire a distanza il sistema di riscaldamento della casa, ottimizzarne le performance sia in termini di comfort sia di consumi, scegliere e impostare il programma ad hoc per ogni situazione. Tutto ciò consente di fare il Termostato Connesso sviluppato dall’azienda giapponese Netatmo, una soluzione nata per facilitare la gestione dagli impianti attraverso qualsiasi dispositivo mobile, semplicemente installando l’applicazione dedicata.

Compatibile con quasi tutte le caldaie a condensazione, a gas o a legno presenti sul mercato, il termostato è infatti utilizzabile, oltre che con pc e tablet, con smartphone Android (dalla versione 4.0 in su), Windows Phone, iPhone, iPad e iPad mini, sostituendo gran parte dei termostati wireless o a parete, sia in impianti nuovi sia già esistenti.

Caratterizzato da un design compatto ed elegante (dimensioni 8,3 x 2,2 x 8,3 cm), progettato dallo studio S+Arck del designer francese Philippe Starck, e pensato per essere installato in modo semplice e veloce, il dispositivo assicura il controllo in tempo reale del sistema di riscaldamento, segnalando ogni eventuale anomalia e problema sull’impianto.

Termostato Connesso 1

Ma oltre ad assicurare la gestione da remoto del sistema il Termostato Connesso è dotato di una serie di funzioni avanzate che consentono di regolare il riscaldamento dell’abitazione in funzione delle proprie esigenze, con particolare attenzione al contenimento dei consumi.

Ad esempio, con la funzione Funzione Auto-Adapt, il termostato, sulla base dell’isolamento dell’abitazione e della temperatura esterna, pianifica in modo autonomo l’accensione dell’impianto. Così come può utilizzare le risposte dell’utente in merito alle sue abitudini (orario di sveglia, quando si esce di casa e quando si ritorna, ora in cui si va a letto) per adattare il funzionamento del riscaldamento al suo stile di vita. Ancora, quando si parte per un viaggio o si lascia l’abitazione per diversi giorni, grazie alla funzione Antigelo o Assente, il termostato provvederà a fare ripartire la programmazione abituale per la data e l’ora previsti (e impostati) per il ritorno. Funzioni che contribuiscono a ottimizzare i consumi energetici, con un risparmio dei costi che l’azienda valuta anche fino al 37%.

Il Termostato Connesso permette poi di accedere in tempo reale allo storico del riscaldamento, completo di dati sui consumi, sulla temperatura della casa e delle attività della caldaia, fornendo anche un bilancio energetico mensile che viene inviato via mail, corredato di consigli per realizzare ulteriori risparmi.

Il Termostato Connesso di Netatmo è acquistabile su Amazon a 167,99 euro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here