Dal Kansas il primo drone pescatore

Un video presenta l'impresa di un allevatore del Kansas: il fish-drone da lui creato, sulla base di un quadricottero, si libra in volo e plana nell'acqua per svolgere il suo compito

Non c’è limite all’utilizzo dei droni, i voli…pindarici sono possibili! Ultimamente rispondono anche all’esigenze di fotografi e videomaker, grazie alla possibilità di riprendere panorami mozzafiato dall’alto. Ma immaginarli in un contesto di “pesca”, beh… E invece, ecco giungere dagli Stati Uniti il primo esemplare di drone pescatore.

Ad elaborare la singolare idea è stato un allevatore del Kansas, Derek Klingenberg, il quale ha deciso di filmare l’impresa (clicca qui per vedere il video). Prima ha legato amo e filo al suo UAV e poi attraverso il radiocomando gli ha permesso di sorvolare uno stagno. Finché un pesce non è caduto nella trappola “abboccando”, anche grazie all’utilizzo della classica esca (qui un vermicello finto).

DJI Phantom pgIl mini-elicottero con videocamera HD

Come si evince dal video, per realizzare il suo scopo Derek ha utilizzato uno dei migliori quadricotteri in commercio: il DJI Phantom 2 Vision, mini-elicottero a quattro motori con videocamera HD da 14 megapixel. Lo si controlla con un joystick a due leve indipendenti che comunica via wi-fi con il drone entro un raggio di 300 metri; è così possibile vedere in tempo reale le inquadrature del quadricottero attraverso un iPhone o uno smartphone Android montato sul controller.

Un prodotto di tale livello permette anche di ottenere inquadrature spettacolari, che una volta erano appannaggio solo delle case di produzione cinematografiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here