Fotocamere tech per droni

I droni anche come accessori tech: DJI Innovation presenta Zenmuse X5 e X5R, le fotocamere Micro Quattro Terzi dal super sensore

DJI INNOVATION, dinamica società con sede in Honk Kong che da qualche anno sviluppa alte tecnologie legate al mondo dei droni multirotori, ha presentato Zenmuse X5 e X5R, le nuove fotocamere Micro Quattro Terzi (MQT).

Queste sono le prime MQT destinate ai droni: il loro sensore 8 volte più grande di quello della fotocamere fino a oggi in commercio, può risultare molto efficace in termini di nitidezza, precisione e qualità d’immagine.

Ecco in un video di DJI una suggestiva presentazione del prodotto

Eleganza e efficacia per un gioiello high-tech

Le DJI Zenmuse X5 e Zenmuse X5R sono pensate per essere montate sul nuovo drone DJI Inspire 1, e al momento sono compatibili solo con tre obiettivi: Panasonic Lumix 15 mm f/1.7, Olympus M.Zuiko 12 mm f/2 e DJI MFT 15 mm f/1.7 Asph (tutte lenti a focale corta).

Le caratteristiche principali di DJI Zenmuse X5 e Zenmuse X5R sono

  • Sensore di 17 x 13 mm;
  • Risoluzione di 16 Megapixel;
  • Gamma tonale estesa a 12.8 stop;
  • Sensibilità da 100 a 25600 ISO;
  • Video in 4K (3840×2160 pixel) a 30 fps (oppure 2K a 60 fps o Full HD);
  • Focus Peaking;
  • Zebra Pattern per migliorare l’esposizione;
  • Controllo a distanza via wireless con smartphone e tablet con l’app DJI Go;

Il costo di Zenmuse X5 (+ il drone Inspire1 e l’obiettivo DJI MFT 15 mm) è di 4999 euro. Zenmuse X5R sarà disponibile da fine anno a 8799 euro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here