Il tassametro gestito dai robot nel futuro di Volkswagen!

Il guppo tedesco pensa a un futuro con androidi capaci di trasportare i clienti all'interno dei loro taxi ipertecnologici

Ai taxisti italiani, notoriamente poco flessibili riguardo ai cambiamenti, verrà un colpo! Ma hanno tempo da qui al 2025 per farsene una ragione, per non dire che il progetto presentato nei giorni scorsi dal Gruppo Volkswagen è ambizioso ma non è detto che possa concretizzarsi in tempi rapidi, laddove l’anno indicato sembra una deadline lontana ma realistica.

Parliamo del piano Together Strategy 2025, appunto, che sulla scia delle sperimentazioni per l’auto senza guida dovrebbe consentire al colosso tedesco di sviluppare dei robotaxi in grado di trasportare i clienti in totale autonomia!

In generale, per il gruppo la nuova era della mobilità smart, al centro dell’obiettivo di Together Strategy 2025, passa attraverso le tecnologie per la guida autonoma. A riguardo Volkswagen ha annunciato il brevetto di una tecnologia competitiva denominata Self-Driving System entro il 2020.

Volkswagen-Togheter-2025-1024x628

Nella medesima prospettiva di sviluppo – ha detto Matthias Mueller, CEO del gruppo durante la presentazione del progetto – anche la produzione di un numero sempre più ampio di prototipi di auto elettriche alimentate a batteria. Qui i tempi dovrebbero essere più sostenibili, e si stima che le vendite potrebbero attestarsi entro il 2025 tra i 2 e i 3 milioni di unità. Volkswagen a riguardo svilupperà anche una nuova tecnologia per le batterie destinate all’alimentazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here