Robotica e innovazione a 360 gradi con Il Sole 24 Ore

Curati dalla redazione specializzata di Nova24, arrivano in edicola le "Lezioni di futuro" con approfondimenti di temi cari a Robotica.news

Quindici quaderni-speciali in vendita ogni giovedì con il quotidiano a soli 50 centesimi in più rispetto al prezzo standard: “Lezioni di futuro” è l’iniziativa dedicata al tema dell’innovazione che Il Sole 24 Ore, tra i media più attenti alla “ricerca e sviluppo” in tutti gli ambiti, propone ai suoi lettori. Ieri è uscito il primo volume, “Arrivano i robot”, facilmente recuperabile nelle edicole.

Curati dalla redazione “tecnologica” di Nova24 (che pubblica nell’apposita sezione articoli e news in tema), i quaderni si concentreranno su argomenti quali le smart city, la mobilità sostenibile, le nanotecnologie, le potenzialità della stampa in 3D, le soluzioni robotiche per la fabbrica del prossimo futuro, la self driving car, la domotica, l’automazione, i Big Data e altri temi cari e familiari ai lettori di Robotica.news.

robot-reading-book-white-background-31007217Il tutto connotato da un fil-rouge decisamente coerente con le prerogative de Il Sole 24 Ore: l’innovazione a ogni livello non solo può rendere migliore la vita di noi tutti, ma può pagare dividendi in termini di economia che funziona.

Una guida (anche) al successo della ricerca “made in Italy”

Dietro alle “Lezioni di futuro” fa dunque capolino il ritorno per il “sistema Italia”, laddove i quaderni non mancheranno di enfatizzare le eccellenze del nostro paese: dalle nanotecnologie alla produzione addittiva delle moderne stampanti; dalle soluzioni robotiche in ambito chirurgico alla domotica. E così via.

Anche il primo speciale in edicola, dedicato alla robotica, segue il suddetto fil-rouge con capitoli dedicati ai centri di ricerca, a riflessioni sul rapporto tra “uomo e macchina”, alle potenzialità degli androidi in ambiti “ludici” (specie per i bambini) o di “supporto” (per persone anziane, negli ospedali, nei centri vendita, o i robot “aspirapolveri”), ma anche alle realtà imprenditoriali che generano fatturato con la produzione ispirata alla IA.

Il prossimo quaderno, in edicola giovedì 3 dicembre, è dedicato ai Big Data: l’analisi e la gestione delle informazioni che ogni giorno disseminiamo con operazioni legate ai nostri gusti e al nostro stile di vita. Cliccando qui verrete indirizzati all’elenco completo delle “Lezioni di futuro“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO