RoboCoach personal trainer per anziani

Come molte nazioni sviluppate l'Asia si trova a dover affrontare l'invecchiamento della popolazione. A Singapore il governo ha finanziato un curioso ma efficace progetto di tecnologia "robocoach", realizzato dal Ngee Polyechnic, per dare alle persone anziane un personal trainer

Sviluppato da un gruppo di studenti provenienti dalla moderna università di Singapore Ngee Polyechnic, RoboCoach è l’androide trainer che sta spopolando sul web perché impartisce lezioni di fitness a persone anziane! Con movimenti articolati e impegnativi che, più o meno agevolmente, vengono recepiti dagli attempati studenti.

Le “cavie” che piacevolmente si sottopongono alle lezioni di RoboCoach devono ringraziare il governo di Singapore che ha finanziato con decisione la ricerca e lo sviluppo del politecnico locale; più nel dettaglio l’iniziativa fa parte di un piano governativo ad ampio respiro denominato Smart Nation, con di miliardi di dollari da utilizzare in tecnologie Internet per modernizzare diversi aspetti della vita di Singapore.

robot-helps-elderly-people-exerciseDopo la sua prima apparizione in pubblico (domenica scorsa presso il Lions Befrienders Senior Activity Centre di Singapore), RoboCoach verrà distribuito in oltre 20 centri di attività locali di alto livello per aiutare gli operatori sanitari eseguire lezioni di ginnastica per i residenti.

Un coach a modo suo “umano” che sa quando fermarsi…

L’atletico androide è caratterizzato da un simpatico volto tendente al “rosso paonazzo” e due profondi occhi blu. E dotato di due schermi: un tablet posizionato sulla testa, per trasmettere emozioni attraverso le espressioni facciali, e un display più grande sul petto per istruzioni dettagliate relative agli esercizi da svolgere. La cosa “incredibile” è che è programmato con dei sensori per fermarsi se la sua audience di arzilli vecchietti mostra qualche difficoltà nell’eseguire gli esercizi o se, comprensibilmente, vuole tirare un po’ il fiato.

Se si dimostrerà efficace, la “robocoach tecnologia” potrebbe essere utile anche per tutte quelle nazioni come l’Australia, il Giappone e gli Stati Uniti, con una popolazione anziana in crescita. Mettiamoci pure l’Italia, secondo i dati ufficiali in tema più recenti…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here