Poetry X Center: progetto di stampa 3D chiavi in mano

Ira3D, eccellenza italiana nel campo della stampa tridimensionale, ha sviluppato un sistema integrato per agevolare i processi produttivi delle imprese

Ira3D, produttrice italiana di stampanti 3D professionali, ha lanciato il sistema Poetry X Center, soluzione all-in-one di nuova generazione per la stampa tridimensionale. Pensata per i processi di R&S delle realtà produttive.

Il sistema comprende la stampante 3D Poetry Infinity e i filamenti Best quality Ira3D (nella foto sotto) con un’ampia gamma di effetti e applicazioni, tradizionali (gomma, legno, gesso, rame, bronzo) o innovativi (fibra di carbonio, grafene). E ancora: il software Infinity Slicer per la gestione delle stampe, configurato per assicurare la rimozione degli errori di settaggio (grazie a parametri ottimizzati); e il Poetry Care, vale a dire il supporto tecnico e di assistenza specializzata.

filamenti_speciali

La suite Poetry X Center include anche macchine desktop per fasi successive alla stampa primaria, quali la finitura, la post produzione e la metallizzazione dei progetti. Permette poi di accelerare  la prototipazione, ottimizzando i processi di ricerca e sviluppo con il plus apportato da elementi capaci di interagire tra loro.

In un contesto sempre più competitivo, Ira3D ha deciso di puntare forte sul potenziale dei centri di R&S, come affermato dal suo CEO Alessandro Padrin nel corso della presentazione del nuovo sistema: “I dipartimenti di ricerca e sviluppo sono una delle maggiori risorse per le imprese. In tutti i settori produttivi. Ci auguriamo che il progetto Poetry X Center possa offrire il suo contributo alla pari di altri strumenti pensati per l’innovazione globale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here