Omron presenta il robot che gioca a ping pong

Alla Cutting-edge IT & Electronics Comprehensive Exhibition di Tokio, la fiera elettronica più importante dell'Asia, presentato il robot dedito al ping pong

Un robot in grado di giocare a ping pong, realizzato dalla giapponese Omron, ha catalizzato l’attenzione di visitatori e addetti ai lavori in occasione della Cutting-edge IT & Electronics Comprehensive Exhibition, la fiera elettronica più importante dell’Asia in svolgimento a Tokyo fino al 10 ottobre.

Il robot uscito dai laboratori della Omron può giocare e insegnare ping pong. Appena il giocatore normodotato colpisce la pallina, sul tavolo appare illuminata la posizione dove andrà a rimbalzare a seguito della risposta del robot, semplificando la reazione di un giocatore alle prime armi. “Il robot è in grado di anticipare la traiettoria della pallina non appena colpita dall’avversario, – sottolinea Takuya Tsuyuguchi, dirigente Omron – e decide in una frazione di secondo la risposta“.

Come dimostra questo video distribuito dal colosso giapponese

Dal ping pong alla guida?

La tecnologia impiegata potrà essere applicata anche alle auto per evitare collisioni e incidenti, assicurano dalla Omron. Assisteremo magari a una operazione sinerigca tra la società giapponese e Google Car?
Con la sua sede principale a Kyoto, in Giappone, Omron è leader mondiale nel settore dell’automazione. Fondata nel 1933, conta più di 37.000 impiegati in 36 nazioni che operano per fornire prodotti e servizi ai clienti in una varietà di settori, inclusi l’automazione industriale, le industrie dei componenti elettronici e la cura della salute. L’azienda ha uffici centrali in Giappone (Kyoto), Asia Pacifico (Singapore), Cina (Hong Kong), Europa (Amsterdam) e USA (Chicago). L’organizzazione europea dispone di sedi di ricerca e sviluppo, impianti di produzione e fornisce l’assistenza ai clienti di tutte le nazioni europee.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here