Il negozio online per vestire i robot

Lanciata la piattaforma di ecommerce Rierie, il primo negozio di abbigliamento per robot. Il primo "modello" è Pepper

Lo avevamo lasciato alle prese con i postumi di un brutta esperienza: circa due mesi fa Pepper, il robot smart e gentile realizzato dalla francese Aldebaran Robotics, aveva subito una brutale aggressione da parte di un ubriaco in un negozio giapponese, mentre svolgeva la mansione di accoglienza dei clienti (uno dei ruoli per i quali è stato pensato).

Oggi lo ritroviamo in perfetta forma e ancora più lucido, alle prese con un tour promozionale che lo ha portato anche all’ultima edizione della kermesse tecnologica Devoxx 2015, svoltasi in Belgio a metà novembre. Eccolo in questo video dell’evento, dove viene intervistato come una star facendo il punto sul livello di perfezionamento cui la sua configurazione è arrivata

Pepper è dunque decisamente in gran spolvero, come dimostra anche la scelta della piattaforma di ecommerce Rierie, nata per vendere via internet vestiti e accessori per androidi! E per ora il privilegiato è proprio Pepper, il robot capace di interpretare le voci umane e le espressioni facciali dei suoi interlocutori. Oltre a saper conversare, cantare e ballare grazie alle apposite App.

L’abito fa il robot: e ne determina pure il sesso!

Rierie, lanciata in estate e operativa per spedizioni in tutto il mondo, è stata creata da un sessantenne esperto giapponese di IT, Mitsuru Numata, convinto che le tante mansioni che Pepper può svolgere (ricordiamo anche quella di maggiordomo nelle case e quella di infermiere-assistente negli ospedali e negli ospizi) meritino dei look diversificati per ogni opportunità.

Nel catalogo online di Rierie si trovano dunque vestiti a fiori al costo di 24 dollari, ma anche lo smoking (122 $), e kimono tradizionali (163$). E ancora: orecchini, sciarpe, collanine, oggetti in tessuto per capelli. Compreso il vestito di Babbo Natale! Ma viene un po’ di tristezza a pensare a Pepper agghindato da Santa Claus nei centri commerciali… Ah, dimenticavamo: sulla piattaforma sono già disponibili anche abiti femminili e tipici prodotti cosmetici da donna. Pepper non conosce distinzione di sesso.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here