Mira, il baby robot che gioca al cucù

Il piccolo robot realizzato da un tecnico della Pixar vive lo sviluppo cognitivo di un bambino: in questa prima fase si diverte con gli umani con il gioco del cucù!

Realizzato da Alonso Martinez, uno dei direttori tecnici del colosso Pixar, Mira è un baby robot simile a un uovo che interagisce osservando le attività del suo proprietario e dei vari interlocutori.

Mira utilizza un sistema di riconoscimento dei volti per interagire: è realizzato con l’assemblamento di stampe in 3D, e con un software in grado di riconoscere i tratti facciali dei suoi interlocutori. Può anche cambiare colore o emettere dei simpatici suoni muovendo la testa.

Mira-and-girlsUn progetto ancora nella fase di prototipo ma già connotato da certezze, come raccontato da Martinez al portale www.psfk.com: L’interazione sociale tra gli esseri umani può essere molto complessa, ma Mira come robot esplora quanto può essere semplificato e stilizzato nelle interazioni preservando l’elemento umano”.

Il medesimo sviluppo cognitivo di un bambino

Come nello sviluppo cognitivo di un bambinospiega Martinez – Mira è nella fase in cui la cosa più divertente del mondo è scoprire se un oggetto o una persona scompare e riappare, ed è per questo che lei ama giocare con gli umani a peek-a-boo” (ndr il nostro gioco del cucù, dove la mamma “riappare” alla vista del bambino, dopo essersi coperta il viso, facendolo divertire).

Amo creare personaggi che fanno sorridere e un giorno spero di realizzare robot che non solo possano intrattenerci, ma anche offrire letture introspettive nella nostra vita e aiutarci a essere persone migliori”, ha concluso Alonso Martinez.

mira-1

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here