Microsoft: un’Intelligenza Artificiale per la rubrica digitale

La società di Redmond acquista l'IA Genee e potenzia Office 365

Microsoft ha comunicato l’acquisizione di Genee, una Intelligenza Artificiale che funge da avanzato strumento per organizzare il calendario. Lo ha annunciato la società guidata da Satya Nadella in un blog aziendale! Genee è stata fondata nel 2014 da due sviluppatori – Ben Cheung e Charles Lee – che da fine settembre lavoreranno per il colosso di Redmond. Che non ha ancora svelato i dettagli finanziari dell’operazione portata a buon fine.

Secondo quanto emerso, Microsoft ha deciso di acquistare Genee in particolare perché offre strumenti avanzati per semplificare il modo con cui si fissano appuntamenti o si mettono in agenda degli impegni. “Genee ci aiuterà nella nostra ambizione di portare l’intelligenza in ogni esperienza digitale“, ha spiegato sul blog Rajesh Jha, responsabile di Outlook.

La novità investe dunque soprattutto i programmi di Office 365,  laddove Microsoft ha infatti intenzione di rendere il suo pacchetto di scrittura sempre più agile e avanzato.

office

Genee si configura come un nuovo strumento per ridurre il tempo perso nell’organizzare eventi e meeting. Garantisce all’utente un’interazione con un assistente virtuale, simile a quella che si avrebbe con un essere umano.

Inoltre, la tecnologia basata su algoritmi speciali permette di gestire facilmente anche grandi gruppi di persone.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO