Il robot che suona come Clapton!

Il 16 ottobre l'innovativa chitarra robot sviluppata dall'ITI Marconi di Campobasso protagonista al Makers Faire Di Roma

Arriva dal Molise la chitarra robot e sarà protagonista alle Makers Faire Di Roma e Berlino, e prossimamente in manifestazioni negli Stati Uniti. Promosso dalla Camera di Commercio di Roma, Maker Faire è uno dei più importanti spettacoli dedicati all’innovazione al mondo; un evento family-friendly ricco di invenzioni, creatività e inventiva. È il luogo dove maker e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte. Primo appuntamento nella capitale, il prossimo 16 ottobre.

La robot guitar, denominata Arduino, è stata scelta per la peculiarità del progetto e delle soluzioni innovative adottate per realizzarla. Il progetto è stato condotto da un gruppo ristretto di allievi dell’ITI Marconi di Campobasso coordinati dal professore Felice Montanaro.

Ecco il suggestivo video caricato su YouTube dal gruppo

Arduino elabora programmi e li trasforma in musica

Il dispositivo mostrato nel video è in sostanza un robot in grado di suonare la chitarra acustica in modo completamente automatizzato. I comandi vengono trasmessi da uno smartphone Android, che tramite un terminale bluetooth invia ad Arduino il codice corrispondente al brano da eseguire. Arduino interpreta il codice ricevuto e lo rielabora nel programma che corrisponde ad una delle sonorità in memoria, consegnando così le indicazioni per il corretto funzionamento dello strumento.

La chitarra è posizionata in orizzontale su un piano dove sono conservati i supporti realizzati artigianalmente per sostenere i vari attuatori.

Il microcontrollore utilizzato per l’automa è Arduino Mega 2560, una scheda embedded con microcontrollore ATmega2560.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here