Dart, l’aeroplano di carta che si controlla con lo smartphone

Sviluppato dalla start up americana PowerUp Toys, è un kit che consente di costruire facilmente un piccolo drone che vola fino a una velocità di 40 km/h e compiere le più spericolate acrobazie

Tradizione e innovazione, divertimento e apprendimento. È un perfetto mix di tutti questi elementi Dart, il drone di carta pensato per regalare svago, ma anche per far apprendere confidenza con il volo e il controllo dei droni a giovani e meno giovani. Sviluppato dalla start up americana PowerUp Toys, Dart è un aeroplanino di carta che si controlla tramite smartphone. O meglio, è un kit che consente di realizzare l’aeroplanino, dotato di un suo motore e sistema di controllo, che si potrà far volteggiare in aria disegnando spettacolari evoluzioni.

Dart 2
Credit foto: PowerUp Toys

Il kit di montaggio è composto da un modulo in cartone speciale, con dimensioni 21,60 x 13,97 cm, un piccolo telaio in fibra di carbonio collegato a un motore elettrico e un sistema di controllo radiocomandato. Seguendo le istruzioni fornite nel kit si costruisce facilmente il piccolo drone e una volta assemblato divertirsi a farlo volare comandandolo dallo schermo del telefonino, grazie al Bluetooth, con l’apposita app, sviluppata per sistemi iOs e Android. Sempre dallo smartphone si possono registrare le evoluzioni per condividerle con gli amici.

Può volare ovunque

Leggerissimo, pesa solo 11,5 g, e resistente, grazie all’uso della fibra di carbonio per le parti più sensibili, ci si può sbizzarrire praticamente in ogni luogo, sia all’interno della propria abitazione, sia in giardino, ma anche al parco o per strada, in quanto il peso irrilevante del drone permette di utilizzarlo liberamente in qualsiasi spazio pubblico senza registrarlo. L’unica accortezza è di non spingersi troppo lontano, in quanto l’app ne garantisce la gestione fino a una distanza di 60 metri.

Dart 1
Credit foto PowerUp Toys

E il diverto non manca con Dart. L’aeroplanino può raggiungere una velocità massima di 40 mk/h, ma soprattutto compiere ben 8 tipi di acrobazie, dallo spin al giro della morte, illustrati nel manualino presente nel kit. A questo scopo nella confezione standard si trovano anche dei moduli speciali progettati per le acrobazie, oltre a due moduli pensati per l’esecuzione di evoluzioni in velocità. A questo si aggiungono le ruote, che permettono di far decollare e atterrare l’aeroplano su qualsiasi superficie. L’autonomia del motore dura 10 minuti, ma la centralina si ricarica velocemente, bastano 25 minuti, con una presa Usb.

Sul mercato nei prossimi mesi

Dart non è ancora sul mercato. La campagna di crowdfounding si è conclusa con successo lo scorso ottobre, e i kit sono ora in produzione. Sarà possibile acquistarlo nei prossimi mesi in diverse versioni, a partire da 45 dollari per il kit Solo, che consente di realizzare un solo aeroplanino, fino all’Office Pack, che contiene il necessario per la costruzione di 8 droni (249 dollari). Per chi non potesse resistere, però sul sito di Indiegogo lo può preordinare, usufruendo anche di interessanti sconti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here