Dal Polimi un nuovo sistema di controllo per i robot operai

Una soluzione "senza barriere" ideata dal dipartimento di meccanica e robotica dell'istituto milanese rappresenta un passo in avanti verso l'automazione industriale del futuro

Robot più intelligenti a fianco degli umani nelle fabbriche! Grazie al Politecnico di Milano viene fatto un passo avanti verso la cosiddetta industria 4.0.

Gli androidi diventano più smart per lavorare in sicurezza di fianco agli operai senza la necessità di innalzare come schermo delle barriere protettive. Grazie a un nuovo sistema di controllo brevettato dal grande istituto meneghino, per esserre più precisi dal Dipartimento di Meccanica e Robotica.

La soluzione è studiata per controllare i movimenti di uno o più robot industriali montati su base fissa o mobile ed equipaggiati, naturalmente, con uno o più strumenti operartivi (arti, struttura ottica, ecc). Il sistema di controllo dovrà essere capace di determinare la presenza e la posizione dell’uomo affinchè le macchine possano essere attive senza particolari barriere di protezione.

Il bot-worker qualora incontrasse ostacoli lungo il suo percorso, potrà scegliere vie alternative lungo le quali mantenere l’andatura che si traduce in produttività; oppure potrà rallentare o fermarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here