Renne robot al trotto… arriva Babbo Natale!

Se i doni di Natale sono sempre più tecnologici, anche Babbo Natale si fa tecnologico. In Massachusetts arriva addirittura trainato da renne robot

Sono degli auguri veramente insoliti, oltre che divertenti, quelli che Boston Dynamics ha postato su YouTube, in cui un improbabile Babbo Natale sulla sua slitta rosso fiammante è alle prese con una muta di renne robot.

Nata nel 1992 quale spin-off del MIT, il celeberrimo Massachusetts Institute of Technology, Boston Dynamics è recentemente balzata agli onori della cronaca finanziaria a seguito della sua acquisizione da parte di Google, nonché anche grazie a una serie di progetti di robotica avanzata finanziati dalle agenzie governative statunitensi che fanno capo al dipartimento della difesa.

I trenta secondi di spot presenti su YouTube, una vera americanata in perfetto stile nerd, nel giro di pochissime ore hanno già ottenuto 250 mila visualizzazioni e, ne siamo sicuri, altrettante saranno quelle realizzate nei prossimi giorni. Del resto non c’è da stupirsi: alcuni dei video postati dalla società hanno addirittura oltrepassato la soglia dei 20 milioni di visualizzazioni.

Babbo Natale Boston Dynamics renne robot

Dietro le renne robot, una ricerca molto avanzata

Se la genialata di far trainare la slitta di Babbo Natale da tre renne robot a molti potrebbe apparire come una sorta di gioco senza senso, ebbene a costoro diciamo subito che così non è. La frontiera della robotica umanoide (in questo caso a somiglianza animale) è uno dei campi in cui la ricerca è da anni impegnata. In questo specifico caso, le tre renne robot che si vedono nel filmato altro non sono che tre prototipi evoluti di quello che in codice si chiama LS3, una unità mobile autonoma nata nell’ambito di un progetto di ricerca finanziato dal dipartimento della difesa statunitense, avente lo scopo di affiancare alle truppe di terra e da sbarco un mezzo capace di affrontare terreni scoscesi e/o sconnessi per il trasporto di carichi pesanti. Oltre a questo specifico progetto, Boston Dynamics è impegnata anche in altri campi di applicazione robotica, tra cui uno dei più sorprendenti è Cheetah, un robot ghepardo che, in virtù dei suoi oltre 29 mph, quasi 47 km/h, è al momento il detentore del record mondiale di robot-velocità.

Guarda il video

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO