Aria di primavera: è l’ora dei nuovi rasaerba di Neumann

La società leader nell’automazione per l’outdoor si appresta a presentare il nuovo MiniMission. Intanto ne svela il layout e qualche features

Primavera, tempo per i robot da giardino! Lo sa bene Neumann Robotics, che attraverso la sua sede italiana ha annunciato che tra qualche giorno verranno presentati i nuovi modelli della gamma MiniMission, tra i più efficaci e di successo nel settore degli ultimi anni.

Nel frattempo la società ha anticipato il layout grafico del nuovo prototipo: eccone una parte nell’immagine che segue

MiniMISSION3

A distanza di tre anni dal suo arrivo in scena, il piccolo rob cutter cambia nella forma ma anche nella sostanza delle performance: «Abbiamo lavorato a una progettazione mirata a rendere ancora più agile l’utilizzo di MiniMission attraverso un design innovativo», spiegano dal quartier generale di Neumann Italia. « I progettisti hanno reso più fluide le linee del prodotto – prosegue la nota – andando a configurare una macchina di grande suggestione e impatto“.

Cambia anche il colore, passando dal grigio chiaro a un bianco più lucido, a ispirazione del trend in voga (sostengono gli esperti) nel settore automobilistico.

E le performance? I nuovi obiettivi sono un miglioramento dei valori già espressi dai primi prototipi; maggiore attenzione all’ambiente, lo stesso dicasi per il consumo di acqua e di fertilizzanti; e ancora: la funzionalità e la silenziosità. Il nuovo modello MiniMission è pensato per prati fino a 800 metri quadrati. Reca sulla parte superiore il tasto per lo stop di emergenza e un display di programmazione  che garantisce un agile accesso ai comandi dell’androide. Un’attenzione significativa è stata riservata anche alle ruote posteriori, cui è affidata la trazione del rasaerba: studiate per garantire una maggiore aderenza con il terreno, superando così superfici  irregolari e pendenze fino a circa il 40%.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO