Robot pompiere incanta l’Australia

Per spegnere gli incendi dell'estate australiana è arrivato dalla Germania l'androide TAF20

Un robot antincendio che può spazzare via ostacoli e fumo dagli edifici in fiamme è la nuova, potente, arma utilizzata per combattere gli incendi nella regione australiana del New South Wales (in questo periodo estivo per la latitudine). Il suo nome è Turbine Aided Firefighting machine (TAF 20). E’ costato all’amministrazione pubblica della ragione circa 310.000 dollari ed è importato dalla Germania dove è stato prodotto dalla Magirus.

In questo video caricato da ABC News si può apprezzare la portata dell’intervento di TAF 20 per sedare un incendio

7017716-3x2-940x627

L’androide-pompiere è configurato per muoversi per le strade, grazie a un controllo da remoto, ed è equipaggiato con un ventilatore ad alta potenza per combattere il fumo. Da appositi sportelli spruzza acqua da una distanza di 60 metri.

Le autorità locali hanno affermato che la sua base continuerà a trovarsi nei paraggi di Sidney, con la possibilità di facili spostamenti in altre zone. “TAF 20 può essere azionato a distanza fino a 500 metri di distanza e il suo utilizzo è prezioso nelle situazioni estremamente critiche per gli stessi vigili del fuoco. La cui sicurezza è la mia massima priorità” ha affermat  il capo della polizia del New South Wales, Greg Mullins.

 

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO